Posts contrassegnato dai tag ‘traduzioni italiane’


Louis Coquelet - L'elogio di qualcosaLouis Coquelet (1676-1754)

L’elogio di qualcosa

a cura di Nunpetrus

(nuova traduzione con fregi ed ornamenti ed il NIHIL di Passerat)

scarica il pdf

edizione cartacea

“nulla è accertato meglio della stima universale e del sincero amore che tutti gli uomini hanno per qualcosa, perché in qualunque stato e condizione che ci si trovi, si sente l’estremo bisogno che si ha di qualcosa; in quanto, infine, tutti concordano che qualcosa riunisca in sé tutte le perfezioni immaginabili”

un *tour de force* sopra una parola, già celebrato autore dell *elogio di nulla*, Louis Coquelet (1676-1754), sdi studia di convincerci, e ci riesce eloquentemente che al mondo, *qualcosa* sia sempre più grande, più bello, più desiderabile ecc… di qualunque oggetto persona o concetto esistente

poiché: ” qualcosa è sempre stato il principale oggetto degli sforzi, dei desideri e dei più celebri progetti degli uomini. Nulla si fa per nulla, ma tutto si fa per qualcosa.”

non è la prima questa traduzione che qui presento, in termini cronologici, ma guardate l’anteprima allegata: io vi ho aggiunto, disegnati di mia mano, ed ornamenti e testatine e progettato un design tipografico coi fiocchi, degno regalo o per sé o per gli altri

Annunci